Boniek: “Milik? Se a febbraio non comincia a giocare non verrà convocato per gli Europei”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
  Zibi Boniek, presidente della Federazione Polacca, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Zielinski giocatore di pura tecnica. Si smarca con un tocco, è imprevedibile. Diventare papà lo aiuterà a diventare più uomo ed esperto. Ha ancora margini di miglioramento. Zielinski se segnasse di più potrebbe diventare anche più forte di De Bruyne. Piotr può segnare in qualsiasi modo ed è anche un assist-man. E’ straordinario e deve rendere da calciatore straordinario. Milik? Se resta a Napoli anche dopo il mercato di gennaio credo sia normale non possa partecipare agli Europei con la Polonia. Situazione che mi sorprende e capisco il Napoli, che aiutato molto il giocatore. I procuratori potevano comportarsi meglio. Quella di Milik è una situazione che mi fa rabbia. Se fossi stato io uno dei suoi procuratori mi sarei comportato in maniera diversa, senza arrivare a questo punto. Campionato? Le milanesi insieme a Juve, Roma e Napoli hanno più chances di giocarsi Champions e Scudetto. Non credo che Piatek tornerà al Genoa” 

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Resta positivo al Covid-19 soltanto il giovane Alessandro Zanoli.

Calcio, Sport

Al via la vendita dei biglietti per il match casalingo

Calcio, Sport

Il Napoli cerca il riscatto contro l’Atalanta, seppur con molte assenze