Boniek: “La Serie A è il campionato più difficile al mondo. Il Napoli deve lottare per lo scudetto”

Zbigniew Boniek ai microfoni di Radio Goal

Zbigniew Boniek, ex allenatore ed ex calciatore che in Italia ha vestito le maglie di Juventus (dalla stagione 1982 alla stagione 1985) e Roma (dalla stagione 1985 alla stagione 1988), attuale vice presidente della UEFA, durante la trasmissione Radio Goal, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli tra le 13 e le 16, ha parlato del Napoli, della qualità del campionato italiano, dell’elevato numero di partite e del mercato della Juventus. Di seguito le sue considerazioni:

“Ho sempre detto che il Napoli ha tutte le carte per poter vincere il campionato. Non mi aspettavo l’Inter così continua e così forte, ma gli azzurri devono provare a vincere.”

-riguardo la competitività del campionato italiano “Penso che il campionato italiano sia sempre uno dei più difficili da giocatore. Chi viene in Italia e gioca bene farà sicuramente bene in tutta la sua carriera. Dal punto di vista del marketing sono inferiori a Premier, Liga e Bundesliga, però dal punto di vista sportivo qui non hanno niente da invidiare a nessuno. Sicuramente bisognerebbe migliorare gli stadi.”

-riguardo l’elevato numero di partite che si giocano nel calcio moderno “Dicono che si gioca troppo però sul tavolo c’è un progetto per aggiornare la Champions League con una base di 10 partite per avere più soldi con diritti televisivi e marketing vari. Una volta una squadra aveva 11 titolari, 5 riserve e qualche primavera, ora le rose sono di 30 giocatori con 5 cambi. Sicuramente si gioca di più perchè si sdoppiano le partite, una volta si giocava solo la domenica, oggi si gioca dal venerdì al lunedì con le coppe europee in settimana.”

analisi degli acquisti della Juventus durante la sessione invernale del calciomercato “Il mercato della Juventus sposta molti equilibri. Vlahovic e Zagaria sono due ottimi giocatori con tantissime qualità. Non so come ha fatto la Juventus ha spendere tutti questi soldi però si è indubbiamente rafforzata. Attenzione agli equilibri interni e alle gelosie che si vengono a creare negli spogliatoi.”

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Luciano Spalletti, ha rilasciato un’intervista esclusiva a Kiss Kiss Napoli andata in onda durante Radio Goal:.

Sport>Calcio

Lorenzo Insigne, capitano del Napoli, dopo la vittoria col Genoa, la sua ultima partita al Maradona da calciatore azzurro, si è emozionato

Sport>Calcio

Stanislav Lobotka, autore del terzo gol del Napoli contro il Genoa, è intervenuto ai microfoni di Dazn al termine del match

Sport>Calcio

Bobo Vieri in un’intervista a Dazn ha parlato del tecnico del Napoli Luciano Spalletti e delle sue qualità tecniche ed umane