Bologna-Napoli 0-2, Lozano regala il successo ai partenopei: il tabellino del match

Il Napoli ritorna alla vittoria fuori casa

Partita da non sottovalutare per il Napoli di Luciano Spalletti,atteso dal Bologna di Sinisa Mihajlovic. Non un buon momento per entrambe, che nelle ultime partite hanno avuto non poche difficoltà fra infortunati e positivi al COVID-19. Vittoria importante per gli azzurri, che riescono a sbancare il Dall’Ara grazie ad un gol per tempo di Hirving Lozano, che proietta gli azzurri nella zona alta di classifica.

PRIMO TEMPO – Fin dalle prime battute, il Napoli sembra voler avere il pallino del gioco, con il Bolgoan che cerca sempre la giocata di rimessa. Il primo squillo arriva da Lozano, che si fa ipnotizzare da Skorupski a tu per tu, con il portiere polacco che devia in calcio d’angolo. Ma l’appuntamento per il messicano con il gol è solo rinviato di qualche minuto: cross dalla sinistra di Elmas, Lozano anticipa i difensori rossoblu e sigla il gol del vantaggio. Il Napoli continua a dominare la gara, tenendo in mano il pallino del gioco, con la squadra di Mihajlovic che cerca di rendersi pericolosa con Sansone e Soriano, ma Meret si fa trovare spesso pronto. Primo tempo che termina con un palo clamoroso di Fabian Ruiz, che carica il sinistro e trova la deviazione del legno, a portiere battuto.

SECONDO TEMPO – Pronti, via e il Napoli trova il raddoppio: bellissima ripartenza della squadra di Spalletti, che con una bella trama offensiva trova libero Zielinski che lancia Fabian sull’out di sinistra. Lo spagnolo crossa e trova Lozano, che con una finta si libera di Skorupski e appoggia in rete facilmente per il gol del raddoppio azzurro: è 0-2. Pochi minuti dopo, il messicano cerca il gol della tripletta, ma trova prontissimo l’estremo difensore polacco che gli nega la gioia. Al 71′. una bella notizia per Spalletti e tutti i tifosi del Napoli: il mascherato Osimhen ritorna in campo, due mesi dopo il suo infortunio a San Siro contro l’Inter. Due minuti dopo, il Bologna ha l’occasione di riaprirla con Dominguez, che su un grande suggerimento di Svanberg spara alto da buona posizione. Nelle ultime battute di gioco doppia occasione da entrambi i lati: Osimhen in contropiede spara a lato, mentre su un calcio piazzato Svanberg colpisce un palo pieno, così come Fabian nel primo tempo. Finisce con la vittoria esterna del Napoli, che ritrova i 3 punti contro un Bologna che nella parte finale del secondo tempo ha cercato di recuperare la partita.

MARCATORI: 20′ e 47′ Lozano (N)

BOLOGNA (3-5-2): Skorupski; Soumaoro, Binks, Theate; De Silvestri, Soriano (67′ Vignato), Viola (52′ Dominguez), Svanberg, Hickey (71′ Pyyhtia); Arnautovic (52′ Falcinelli), Sansone (52′ Skov Olsen). All. Mihajlovic

NAPOLI (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Jesus, Mario Rui, Lobotka, Fabian (86′ Ghoulam), Elmas (86′ Petagna), Zielinski (80′ Demme), Lozano (71′ Politano), Mertens (71′ Osimhen). All. Spalletti

ARBITRO: Livio Marinelli

NOTE: –

AMMONITI: Soumaoro, Theate, Binks (B); Zielinski (N)

ti potrebbe interessare

 Ultimissime    | Calcio, Sport

La cantante Gianna Nannini ha svelato su Kiss Kiss Napoli l’incontro sul palco del suo concerto partenopeo con Koulibaly, Insigne e Spalletti

le più lette

Calcio, Sport

In esclusiva il presidente del Getafe Angel Torres ha parlato del futuro del terzino sinistro Mathias Olivera che interessa molto al Napoli

Calcio, Sport

Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti è intervenuto alla presentazione del ritiro di Dimaro -Folgarida, in programma dal 9 al 19 luglio

Calcio, Sport

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentis, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul futuro di Frank Zambo Anguissa.

Calcio, Sport

Stagione finita per Lozano: il giocatore torna in Messico. Ecco il motivo.