Blitz carabinieri nel napoletano, nove lavoratori in nero su dodici: 57enne denunciato

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
I Carabinieri della stazione di Grumo Nevano (Napoli), assieme a quelli del Nucleo Operativo del Comando Gruppo Carabinieri Tutela del Lavoro, hanno denunciato un 57enne titolare di un opificio tessile in via Simonelli. Numerose le violazioni contestate. I carabinieri hanno trovato all’interno della ditta 12 lavoratori in tutto. Ben 9 non erano stati assunti regolarmente ed 1 di questi era anche percettore del reddito di cittadinanza. Per il titolare – oltre alla denuncia – sanzioni amministrative per un importo complessivo di 140mila euro. L’azienda è stata anche sospesa per il mancato rispetto delle limitazioni per il contenimento dell’epidemia da Covid-19. I controlli dei carabinieri continueranno anche nei prossimi giorni.

ti potrebbe interessare

le più lette

Uncategorized

Andrea D’Amico ai microfoni di Radio Goal.

Calcio, Sport

Rino Cesarano ai microfoni di Radio Goal.

Calcio, Sport

La situazione dell’algerino

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Mattino di oggi, 25 gennaio 2022

Calcio, Sport

Il giornalista a Radio Goal della sera: “Dopo la sosta ci saranno dei match molto importanti. Può ancora succedere di tutto”