Besiktas, Pjanic torna sul famoso Inter-Juve: “Avrei potuto prendere il secondo giallo”

Miralem Pjanic, centrocampista del Besiktas, ha rilasciato una lunga intervista allaGazzetta dello Sport ed ha parlato...

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, l’ex juventino Miralem Pjanic attualmente al Besiktas ha parlato (per la prima volta) dello scandaloso episodio col mancato secondo giallo da parte di Orsato che indirizzò inevitabilmente Inter-Juventus e la lotta Scudetto col Napoli:

“A me tutte quelle critiche sembrano una follia. Io stimo molto Allegri, come allenatore e ancora di più come persona. Mi sembra la persona più giusta per la Juve e i risultati dicono che l’ha risistemata. Nessuno invece dice che sotto pressione è il più bravo. Un esempio? Inter-Juve 2-3 nel 2018. Venivamo dalla sconfitta col Napoli e si capiva che stavamo rischiando tanto. Allegri ha fatto un grande discorso, con tanta calma, ci ha rimesso a lavorare e noi abbiamo trasformato quella calma in forza. Mancato rosso su Rafinha? Mi viene da dire basta, parliamo d’altro. In quell’azione, io sono saltato così, non volevo di sicuro fare male. Certo, so che potevo prendere il secondo giallo, ma secondo me la prima ammonizione era stata sbagliata. Anni dopo, mi piacerebbe che si ricordasse la nostra grande rimonta, non una decisione di Orsato”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Walter Novellino, ex allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni su Kiss Kiss Napoli anche su Luciano Spalletti

Calcio, Sport

In esclusiva il presidente del Getafe Angel Torres ha parlato del futuro del terzino sinistro Mathias Olivera che interessa molto al Napoli

Calcio, Sport

Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti è intervenuto alla presentazione del ritiro di Dimaro -Folgarida, in programma dal 9 al 19 luglio