Banfi: “Ieri Chiellini mi ha commosso chiamandomi nonno”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Lino Banfi, noto attore, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Vi do una chicca, da quando sono diventato nonno di Chiellini, mi ha commosso. Oggi ci siamo messaggiati, ha detto che lui è orgoglioso di essere diventato mio nipote ed io lo stesso. Nel 1968, vi do questa chicca, fu la prima volta che dissi la frase “porca puttena”, a distanza di anni l’ho riproposto e l’Italia ha vinto di nuovo l’Europeo. Farò lo stesso anche per il Mondiale del 2022, non ho alcun dubbio, mancano ancora cinque anni ai miei novanta, ma farò anche tempi supplementari e rigori, non vi preoccupate. Giorgio Chiellini è un grande, il mio nuovo nipote ha anche due lauree, è molto istruito. Mancini? Mi ha mandato il messaggio alle 2,33 di notte, ha scritto: “L’ho fatto anche per te”. Gliel’ho detto che mi ha fatto commuovere quando ha abbracciato Vialli, non doveva farlo…”

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Al via la vendita dei biglietti per il match casalingo

Calcio, Sport

Il Napoli cerca il riscatto contro l’Atalanta, seppur con molte assenze

Calcio, Sport

Il Napoli si allena in vista dell’Atalanta