Associazione Italiana Calciatori, il Presidente: “Consigliamo il vaccino ai calciatori. L’obbligo è altra cosa”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Umberto Calcagno, Presidente dell’Associazione Italiana Calciatori e vice Presidente vicario della FIGC, ai nostri microfoni: “La riforma dei campionati? C’è progettualità condivisa: vanno cambiate le regole e la distribuzione delle risorse. I nostri vicini di casa europei sono più virtuosi, non possiamo più perdere tempo. Il 50% di ingresso allo stadio rischia di essere solo ipotetico: chiediamo di poter avere un provvedimento sotto questo profilo, col greenpass e grazie ai vaccini vogliamo tornare alla normalità. L’obbligo vaccinale ai calciatori? Noi consigliamo i vaccini, ci mancherebbe. In ogni gruppo squadra, composto da una cinquantina di persone, ce ne sono al massimo un paio restii. Consigliamo vivamente il vaccino ai giocatori, l’obbligo è un’altra cosa”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

In vendita i biglietti per il prossimo match casalingo del Napoli

Calcio, Sport

Allo stadio Maradona si affrontano la squadra che ha ottenuto più punti in casa (Napoli) contro quella che ne ha ottenuti di più in trasferta (Atalanta)

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Corriere dello Sport di oggi, 4 dicembre 2021

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Mattino di oggi, 4 dicembre 2021