Associazione Italiana Calciatori, il Presidente: “Consigliamo il vaccino ai calciatori. L’obbligo è altra cosa”

Umberto Calcagno, Presidente dell’Associazione Italiana Calciatori e vice Presidente vicario della FIGC, ai nostri microfoni: “La riforma dei campionati? C’è progettualità condivisa: vanno cambiate le regole e la distribuzione delle risorse. I nostri vicini di casa europei sono più virtuosi, non possiamo più perdere tempo. Il 50% di ingresso allo stadio rischia di essere solo ipotetico: chiediamo di poter avere un provvedimento sotto questo profilo, col greenpass e grazie ai vaccini vogliamo tornare alla normalità. L’obbligo vaccinale ai calciatori? Noi consigliamo i vaccini, ci mancherebbe. In ogni gruppo squadra, composto da una cinquantina di persone, ce ne sono al massimo un paio restii. Consigliamo vivamente il vaccino ai giocatori, l’obbligo è un’altra cosa”.

ti potrebbe interessare