Armati di coltelli e bastoni su treno EAV: fermati due minorenni nel Napoletano

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Erano armati di coltelli e bastoni sfollagente i due giovani a bordo di un treno dell’Eav (Ente Autonomo Volturno) diretto a Sorrento denunciati in stato di libertà dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Sorrento per porto illegale di armi bianche. A segnalare i due ragazzi, provenienti da Casoria (Napoli), è stata la telefonata di un cittadino al 112.

Ottenuta la descrizione sommaria dei due sospetti, un equipaggio del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Sorrento è intervenuto nella stazione ferroviaria, riuscendo a fermare i due segnalati appena scesi dal treno.

A seguito di perquisizione personale i militari hanno trovato addosso ai minori due coltelli con manici rotanti, cosiddetti “butterfly”, e due manganelli sfollagente telescopici. “Volevamo fare una passeggiata a Sorrento e avevamo paura di essere aggrediti”, è stata la giustificazione dei due ragazzini una volta fermati dai carabinieri. Le armi rinvenute sono state sottoposte a sequestro, mentre i due giovani sono stati affidati ai rispettivi genitori.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Gli azzurri preparano il match contro il Sassuolo in programma domani al MEPEI Stadium alle ore 20.45

Calcio, Sport

Il noto giornalista ha commentato la roboante vittoria degli azzurri sulla Lazio

Calcio, Sport

Le parole del tecnico del Sassuolo, Alessio Dionisi, alla vigilia della partita contro il Napoli

Calcio, Sport

Il Napoli è chiamato dall’impegno di Reggio Emilia contro il Sassuolo