Andrea D’Amico: “Insigne-Toronto? Ad oggi vi dico che Lorenzo andrà in Mls a giugno”

Il procuratore sportivo a Radio Goal della sera: "Avremmo voluto tenere la trattativa riservata, ma nel mondo di oggi è impossibile"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Andrea D’Amico, procuratore sportivo, durante la trasmissione Radio Goal della sera, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli tra le 19 e le 20, ha parlato della sua intermediazione nella trattativa che porterà Lorenzo Insigne a vestire la maglia del Toronto. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Quando abbiamo capito che Lorenzo Insigne non avrebbe rinnovato col Napoli, abbiamo presentato la nostra offerta al calciatore. Non abbiamo in alcun modo creato dei fastidi agli azzurri, rispettiamo Aurelio De Laurentiis e la sua società. Non abbiamo mai avuto intenzione di anticipare l’acquisto del Magnifico. Ad oggi l’idea è quella di portarlo in Mls a giugno“.

Le cifre: “Non posso dire nulla per una questione di riservatezza, ma dico solo che le cifre sono nette e in euro, non in dollari come si è scritto da qualche parte“.

La trattativa – “Avremmo voluto tenere la trattativa riservata, ma nel mondo di oggi è impossibile. Spuntano ovunque telefonini o strumenti che non permettono di tenere segreti gli affari. Lorenzo Insigne è un professionista serio, non si è fatto influenzare dai rumors sul suo futuro. Ho avuto modo di conoscere il calciatore e mi ha fatto una buonissima impressione”.

Similitudini Insigne-Giovinco: “Sono situazioni completamente diverse. La Mls è il calcio del futuro, è cresciuta tantissimo nell’ultimo periodo. A Toronto vivono circa un milione e mezzo di italiani, molti dei quali calabresi e napoletani. Lì c’è un calcio che avanza e non dimentichiamo che nel 2026 ci saranno i Mondiali distribuiti tra Stati Uniti, Messico e Canada”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Mattino di oggi, 27 gennaio 2022

Calcio, Sport

Il turno degli ottavi di finale di Coppa d’Africa ha riservato una clamorosa sorpresa e, purtroppo, anche gravi fatti di cronaca

Calcio, Sport

Dopo il successo contro la Salernitana, il Napoli ha ripreso oggi gli allenamenti

Calcio, Sport

Le dichiarazioni di Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente della Juventus, intervenuto nell’appuntamento pomeridiano di Radio Goal