Alvino: “Procuratori? Basta! Succede solo a Napoli, anche De Laurentiis è colpevole”

Carlo Alvino, giornalista, è intervenuto a Kiss Kiss Napoli nel corso di Radio Goal a proposito delle parole del procuratore di Kvaratskhelia ai media georgiani e la risposta di Victor Osimhen:

“Non ne posso più di questi procuratori e ci mette tutti nel calderone. Quello che accade a Napoli non accade altrove, c’è responsabilità della società. In altri lidi non esiste che il procuratore di un giocatore rompa le scatole ad altri calciatori. Non ne posso più di questi procuratori che sparano sulle società o parlano di altri calciatori. De Laurentiis tarda nell’intervenire con forza in questo che sta accadendo, perché è una polveriera. Alimentata stavolta non da un tesserato del Napoli ma da due procuratori. Per me sbaglia l’agente di Kvara, ma ritengo spropositata poi la reazione di Osimhen e del suo procuratore. Una situazione kafkiana e il Napoli subisce questa situazione. De Laurentiis è colpevolmente in ritardo nel non intervenire. Io spero che il Napoli in un futuro contratto obblighi i procuratori a stare in silenzio”.

ti potrebbe interessare

 Ultime Sport    | Calcio, Sport

Ecco i convocati di Calzona per Napoli-Barcellona alle ore 21 allo Stadio Maradona per l’andata degli ottavi di finale di Champions League