Agostinelli: “Vittoria importante in un momento difficile”

Le dichiarazioni di Andrea Agostinelli a Radio Goal

Nel suo intervento a Radio Goal, Andrea Agostinelli, ex tecnico, tra le tante, di Salernitana e Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni.

Prestazione del Napoli – “Questa vittoria ha due nomi: ordine e sacrificio. Il Napoli, tatticamente, non si è mai disunito e tutti i giocatori, per lo più tecnici, sono andati al di là delle loro caratteristiche. Una vittoria che reputo, dall’inizio del campionato, la più importante dopo un momento difficile.

Zielinski – “Si sta completando. Ciò che voglio da lui è che sia un centrocampista incursore, da 7-8 gol all’anno. Se, poi, come ieri, riesce a sacrificarsi in una partita particolare, allora, è un giocatore completo. Ieri, è stato diverso ma utile e, nel fronteggiare Tonali, l’ha messa anche sul piano fisico”.

Di Lorenzo – “Stiamo parlando di un giocatore di livello europeo, che ha saputo lavorare bene per arrivare ai palcoscenici che sta meritando”.

Quattro per lo scudetto – “Avere un vantaggio come l’Inter è un punto a favore. Reputo Inter, Milan e Napoli le pretendenti allo scudetto, anche se, dall’Atalanta, ci si può aspettare di tutto. Questa vittoria del Napoli, però, è molto importante: era uno scontro diretto ed è arrivata in un momento particolarmente difficile per quanto riguarda rosa e rendimento. Una partita che il Napoli si ricorderà“.

ti potrebbe interessare

le più lette