Addio Insigne, Nocerino: “Condivido la scelta di Lorenzo. Tempistiche sbagliate da parte del Napoli”

L'ex calciatore a Radio Goal: "Per me un capitano di una squadra non può arrivare agli ultimi sei mesi di una stagione a scadenza di contratto"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Antonio Nocerino, ex centrocampista, nel corso della trasmissione Radio Goal, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli tra le 19 e le 20, ha parlato dell’addio di Lorenzo Insigne al Napoli. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Condivido la scelta di Lorenzo, ma mi sembra strano che nessuno si chieda come mai la società non ha fatto niente per trattenerlo a Napoli. Io voglio ricordare che stiamo parlando del calciatore più rappresentativo della squadra, il capitano nonché tifoso del Napoli. Ritengo che un giocatore come lui, tra l’altro campione d’Europa, non può essere trattato in questo modo”.

Tempistiche sbagliate – “Io parlo da ex calciatore, per me un capitano di una squadra non può arrivare agli ultimi sei mesi di una stagione a scadenza di contratto. Un giocatore come Insigne non lo puoi far arrivare con il dubbio fino a questo punto. Anche perché sappiamo bene che per un calciatore le tempistiche sono importanti e se tutto viene gestito per il meglio, il calciatore di turno lavora meglio. Io da ex calciatore non sarei arrivato all’ultimo anno o agli ultimi sei mesi prima della scadenza di contratto. Secondo me l’aspetto economico è secondario perché se un giocatore è importante per un club va trattato come tale. Per me è stato tutto sbagliato a causa dei tempi, bisognava risolvere tutto prima“.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

In vendita i biglietti per il derby

Calcio, Sport

Il curioso messaggio della SSC Napoli

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Mattino di oggi, 17 gennaio 2022

Calcio, Sport

Recupero importante in casa Napoli

Calcio, Sport

Il Bologna ha diramato l’elenco dei giocatori convocati per la gara di domani contro il Napoli