Accardi: “Dovevano aprire una finestra di mercato durante il Mondiale del Qatar”

Beppe Accardi è intervenuto su Kiss Kiss Napoli rilasciando alcune dichiarazioni sulle finestre di mercato della prossima stagione: “Si poteva evitare di giocare alle 12.30 a La Spezia, perché il caldo di questi giorni è esagerato, ma dobbiamo accettarlo perché dipende dagli impegni televisivi.

Una finestra di mercato durante i Mondiali? Secondo me le finestre giuste di mercato dovrebbero essere dal 15 giugno fino a fine luglio, perché le operazioni si fanno maggiormente in quel periodo, e poi ripristinare il mercato di ottobre. A gennaio diventa tutto più difficile, gli allenatori si ritrovano tanti giocatori con delle problematiche. Non è un vero mercato di rinforzo. Siamo abituati negli ultimi anni alla follia totale, dopo poche partite se un giocatore non si è inserito iniziano i malumori. La programmazione di una società è talmente importante che un club a fine maggio deve avere già allestito le operazioni da fare. Tutti gli allenatori vorrebbero la squadra completa in ritiro, ma questa è un’utopia.  La comunicazione è determinante, le operazioni che vengono fuori le devi chiudere prima. Con una sessione lunghissima diventa una partita a scacchi e per i giocatori diventa un massacro psicologico. La cosa buona è che siccome è un baraccone, quando chiude il mercato passiamo dal litigare a diventare tutti amici”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Vittoria per 3 a 1 del Senegal che batte i padroni di casa del Qatar e che mette in cascina i primi tre punti nel Mondiale.

Calcio, Sport

Galles-Iran finisce 0 a 2, prima vittoria per la squadra di Queiroz che grazie alle reti di Cheshmi e Rezaeian battono i gallesi.

Calcio, Sport

Il Portogallo vince sudando contro il Ghana per 3-2. Il gol che apre le marcature lo firma Cristiano Ronaldo, ed è record

Calcio, Sport

l calcio italiano convoca i suoi Stati generali a Napoli, con un convegno che vedrà protagonista anche il presidente FIGC Gravina

Calcio, Sport

Termina con il quarto zero a zero di Qatar 2022 la sfida tra Uruguay e Corea del Sud, con in campo i due calciatori del Napoli Kim e Olivera