A. Donarumma: “Gigio sereno a Parigi. Le minacce non esistono! A Napoli un giorno? Perchè no!”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Antonio Donnarumma, portiere del Padova e fratello dell’estremo difensore del PSG e della Nazionale, Gianluigi, ai nostri microfoni: “Gigio al Psg? E’ molto contento di questa esperienza, la vive con entusiasmo e serenità. E’ arrivato da poco, ecco perchè magari fa un po’ di fatica, ma presto troverà il suo spazio. E’ contento, felice e sereno. Con Keilor Navas sono due grandi portieri. In Genoa-Napoli, Meret avrebbe potuto utilizzare i pugni per respingere il pallone. Se vai sulla presa, appena l’attaccante ti tocca perdi equilibrio ed è giusto che l’arbitro fischi fallo. Lo striscione di minacce a Milano nei confronti di Gigio? Non esiste. Ha sempre dimostrato attaccamento alla maglia, comportandosi in modo esemplare dentro e fuori dal campo.Ha fatto una scelta diversa,voleva una nuova esperienza ed ha l’età giusta per farlo. Gigio sarà sempre riconoscente al Milan e resterà sempre tifoso del Milan. Se un giorno dovesse vestire la maglia del Napoli? A chi non piacerebbe? Siamo campani, tutti vorrebbero un giorno difendere i pali del Napoli”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il giornalista sportivo a Radio Goal della sera: “Penso che il rientro in campo del capitano possa avvenire contro il Milan”

Calcio, Sport

Designato il direttore di gara

Calcio, Sport

La Uefa ha comunicato le designazioni arbitrali dell’ultima giornata della fase a gironi

Calcio, Sport

Il giornalista a Il bar dello Sport: “Gli unici centrocampisti di ruolo disponibili saranno Demme e Zielinski”