Consiglio Federale, Adl entro il 2025 deve vendere il Bari o il Napoli

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Al termine del Consiglio Federale svolto ieri mattina a Roma, la FIGC ha diramato un comunicato su tutti i temi affrontati nella mattinata. Fra questi quello riguardante il caso delle multiproprietà: “Il Consiglio ha approvato all’unanimità il divieto di qualsiasi partecipazione societaria in più di un Club professionistico con l’obbligo di tempestiva dismissione, a pena di decadenza dell’affiliazione, per quelle società che dovessero salire in Lega Pro dalla Serie D. Per i casi esistenti, attraverso una disciplina transitoria, si è dato tempo per la dismissione entro l’inizio della stagione 2024/2025”. Quindi il presidente De Laurentiis sarà costretto a cedere il Napoli o il Bari entro tre anni.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare