Seguici su
  • SAL DE RISO
  • TEDIM
  • Intralot New
  • Nuovo Banner Mondo Convenienza
  • Vinicola Del Sannio
  • Tufano
  • Rispo Surgelati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

METRO LINEA 6, IL COMUNE DI NAPOLI SMENTISCE: I NUOVI TRENI ENTRANO IN GALLERIA. ECCO I PROGRAMMI

metro linea 6 napoli

Arriva dal Comune di Napoli la smentita della notizia sui nuovi treni per la Linea 6 della metro che non entrerebbero nei tunnel.
Questa mattina, infatti, è stato effettuato un sopralluogo all'interno dell'officina temporanea allestina nel sottosuolo di piazzale Tecchio, dove addetti del Comune di Napoli e dell'Ansaldo (ditta che dovrebbe realizzare i nuovi convogli) hanno mostrato come le larghezze di treni e gallerie siano perfettamente compatibili.

Si tratta di convogli di nuova generazione, progettati e realizzati secondo standard tecnologici attuali, lunghi 39 metri, larghi 2,20, costituiti da 4 casse e 5 carrelli ed in grado di trasportare circa 300 passeggeri. Sono equipaggiati con moderni sistemi di sicurezza della marcia conformi agli standard e normative di settore.
I nuovi treni sono progettati per coesistere con i treni esistenti e sono compatibili con le infrastrutture esistenti realizzate negli anni '90 per l'allora linea tranviaria rapida.

"Il danno causato all'immagine della città e a chi ci lavora con onestà e professionalità è enorme. E di questo occorrerà tenerne conto" annuncia Mario Calabrese, assessore alle infrastrutture e al trasporto del Comune di Napoli.
"Racconto, tra le altre, una intervista telefonica fatta con una importante emittente televisiva del nord. Termino l'intervista, la conduttrice mi ringrazia, mi saluta e introduce l'intervista successiva dicendo: certo le notizie che arrivano dalla città di Napoli sono sempre particolari (pausa) Biagio Izzo lei come commenta? Insomma Napoli raccontata sempre come macchietta, un fenomeno da baraccone. Un fatto veramente disgustoso e grave" conclude Calabrese.

Questi i programmi:
- Nel gennaio 2019 sarà attivata la tratta Mostra (piazzale Tecchio) – San Pasquale, con l'utilizzo degli attuali treni esistenti da 25 metri.
- Nel marzo 2020 saranno completati i lavori per l’estensione della linea sino a piazza Municipio e, in tempi ravvicinati saranno disponibili i primi nuovi treni da 39 metri.
- L'inserimento dei nuovi treni richiede la realizzazione della galleria di collegamento tra la stazione Mostra (piazzale Tecchio) e l'area dell'ex Arsenale militare di via Campegna, opere che potranno essere realizzate in tempi compatibili con l'arrivo dei nuovi treni grazie ai finanziamenti stanziati con la delibera CIPE del 22/12/2017.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.