Seguici su
  • SAL DE RISO
  • TEDIM
  • Intralot
  • Tufano
  • Rispo Surgelati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

FISCO, LEPORE: "CON SGRAVI INVESTIMENTI RECORD NEI PRIMI SEI MESI DEL 2017"

moretta and co

“La Regione Campania ha adottato una politica economica ed industriale innovativa. È una strategia di sviluppo che si basa su semplificazione e sburocratizzazione, sull’innovazione, sugli incentivi e sugli sgravi. Su questi ultimi abbiamo lavorato in sintonia col governo, creando le condizioni per un credito di imposta sugli investimenti che in Campania è stato particolarmente forte e che ha attratto oltre 800 milioni su 1,8 miliardi di investimenti in Italia nei primi 6 mesi del 2017”. Lo ha detto Amedeo Lepore, assessore alle Attività Produttive della Regione Campania, nel corso del convegno “Il riequilibrio del fisco per la crescita, aspetti giuridici e aziendali”.

“Il cammino verso il riequilibrio fiscale è ancora lungo – ha evidenziato Vincenzo Moretta, presidente Ordine dottori commercialisti ed esperti contabili di Napoli -. I progressi ad oggi sono troppo deboli, riteniamo indispensabile una modifica all’ordinamento che vada verso una sempre maggiore semplificazione. Serve una riforma per un fisco più leggero e vicino ai professionisti ed ai cittadini”.

Franco Gallo, presidente emerito della Corte Costituzionale, ha affermato: “In materia fiscale sono necessarie riforme organiche. Le opinioni politiche a riguardo sono differenti: alcuni vogliono andare contro il principio di progressività introducendo un’imposta proporzionale, altri vorrebbero mantenere la progressività rendendola più morbida. Personalmente sono contrario ad un’imposta “piatta”, sono convinto che i ricchi debbano pagare più imposte dei poveri”.

Secondo Clelia Buccico, presidente Fondazione Odcec Napoli, “la leva fiscale è l’elemento fondamentale per il rilancio dell’economia soprattutto al Sud. Insieme all’assessore regionale Lepore abbiamo spinto il governo a porre in essere il decreto Mezzogiorno, che prevede lo sviluppo delle zone economiche speciali per il rilancio degli investimenti”.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.