Seguici su
  • Skoda
  • TEDIM
  • 1
  • 2

FURTO AGLI SCAVI DI POMPEI, RUBATA UNA BORCHIA DEL VI SECOLO A.C.

Pompei Vesuvio

Gravissimo furto agli scavi archeologici di Pompei.
Durante la mostra "Pompei e i Greci" all'interno della cosiddetta Palestra Grande, di fronte all'Anfiteatro, è stata sottratta una borchia in bronzo risalente al VI secolo a.C.

La borchia, ornamento per porte, era infissa su un pannello di legno su una riproduzione della porta di Torre Satriano ed era coperta solo sul davanti da un pannello di plexiglass. Il furto si sarebbe verificato durante l'orario di apertura al pubblico.

«Si tratta», precisa una nota del Parco Archeologico di Pompei, «di una borchia del diametro di 7,3 cm, della seconda metà del VI -inizi del V sec a.C. proveniente dal Museo archeologico nazionale della Basilicata "Dinu Adamesteanu" di Potenza, il cui valore assicurativo è di 300 euro».

Indagano i carabinieri del Nucleo investigativo di Torre Annunziata, che stanno visionando anche le immagini registrate dal circuito di video sorveglianza dell'area archeologica.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.