Seguici su
  • Intralot
  • CARBAT
  • GRIMALDI LINES
  • CAFFÈ KAMO
  • Tufano
  • TEDIM
  • SAL DE RISO
  • Igea
  • Rispo Surgelati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9

SALVATORE RUSSO 9.8 E LA RICETTA "LINGUINE CON CIPOLLA E PECORINO, BOTTARGA DI MUGGINE E LIMONE"

Linguine cipollotto pecorino

Lo chef Salvatore Russo 9.8, ex concorrente di Masterchef, è intervenuto in diretta a "Yes I Know Kiss Kiss" con Rosario Verde e Marco Pesacane per dare la ricetta delle "Linguine di Gragnano con cipolla novella e pecorino, bottarga di muggine e profumo di limone".

Ingredienti per 2 persone:
150 gr di linguine di Gragnano
Tre cipolloti freschi
200 gr di pecorino
Un limone
Bottarga di muggine
Olio al limone

Procedimento:
Olio a limone, un litro d’olio con 250 gr di buccia di limone, 70 gradi per 3 ore.
Iniziamo la cottura delle linguine, acqua a bollore e salata. Per il tempo di cottura togliere due minuti da quello indicato sulla confezione, circa 8 minuti.
Tagliare a julienne i tre cipolotti freschi.
In una padella, filo d’olio, un pizzico di sale, aggiungere cipolotti. Aggiungiamo anche un po' di acqua di cottura in modo da avere una cottura più soft, diciamo che li stiamo stufando.
Il nostro sugo è pronto. Completiamo la cottura all’interno della padella, alla fine amalgamiamo il tutto con una bella grattuggiata di pecorino.

Impiattamento:
Aiutiamoci con un mestolo e con la nostra pinza formando un nido all’interno di esso. Con un cucchiaio aggiungiamo il sugo formato all’interno della padella e completiamo grattuggiando la nostra bottarga.

Nota: visto che avremo in aggiunta elementi molto sapidi, tipo bottarga e pecorino, si cosiglia salare poco la pasta, diciamo per chi ci segue, un litro d’acqua 7 grammi di sale

Qui l'audio della ricetta di Salvatore Russo 9.8

Campioni D'Ascolto

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.