Seguici su

CHOC ALL'UNIVERSITÀ, GIOVANE PRECIPITA DA UNA TERRAZZA E MUORE. IPOTESI SUICIDIO

univ suor orsola

Choc all'università Suor Orsola Benincasa di Napoli.
Questa mattina uno studente di 26 anni si è lanciato nel vuoto facendo un volo di circa 20 metri.

Il ragazzo, F.R., è precipitato in un balconcino al quarto piano dell'Ateneo. Poco tempo dopo sono arrivati i carabinieri e i sanitari del 118, che hanno potuto solo accertare il decesso del giovane.

Lo studente frequentava da un anno il corso di Scienze e tecniche di psicologia cognitiva, aveva terminato gli esami del primo anno e oggi non doveva sostenere alcuna prova, perciò si pensa che i motivi del gesto non siano riconducibili a questioni universitarie.

Prima di gettarsi di sotto F.R. era in compagnia di una ragazza che ha affermato di non essere riuscita a fermarlo.

I genitori del giovane si sono precipitati all'università e sono stati accolti dal rettore Lucio D'Alessandro e dalla neuropsichiatra Antonella Gritti. Le lezioni sono state sospese in segno di cordoglio.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.